giovedì 17 agosto 2017

Un giro in bici col Beppe... secondo giorno

Ed eccoci al secondo giorno del giro in bici col Beppe...

Le salite impegnative non hanno fermato la squadra.
Vi metto qui il resoconto

E dopo i 2700mt dislivello di ieri scalando il Gavia da Ponte di Legno oggi è stato il turno del sempre affascinante passo dello Stelvio dal versante valtellinese. Gambe direi molto buone grazie anche all'efficacia del prodotto +Watt Rm pump che garantisce il miglior recupero in casi come questo dove la muscolatura viene stressata di continuo. Anche l'idratazione con sali e maltodestrine in una salita dove si raggiungono i 2745 mt di altitudine è fondamentale.  Dopo la discesa a Prato si raggiunge Merano dove una sauna aiutava dopo un massaggio con crema Tensiodiol a recuperare tono muscolare.  Ora una bella cena con prodotti tipici tirolesi e domani assalto al Passo Rombo.

Allego delle foto




Grazie a Beppe ed alla sua squadra...
Keep in touch
Mao

mercoledì 16 agosto 2017

Un giro in bici con Beppe del Dual bike di Cantù

Beppe é un vero appassionato di bici nonché socio del negozio Dual bike di Cantù.

Questo negozio fonda le sue origini sull'enorme passione per la bicicletta, soprattutto quella da corsa.

Da oggi, per qualche giorno, ci manderà il resoconto dei suoi giri piuttosto impegnativi...

Ciao Mao oggi è iniziata mia avventura: resoconto della giornata:
Partenza da Tresenda, scalata del Passo dell'Aprica e Gavia scortato da due amici del Team dualbike Cantù e relativa discesa a Bormio. Tempo non eccellente con pioviggine all'avvicinarsi del passo Gavia con temperature intorno agli 8/9 gradi  ma con determinazione e giusto mix di gel ed un paio di barrette con Intraride nella borraccia mai cali di energia e prestazione.  Ora un buon recupero e domani mattina parto x la scalata dello Stelvio fino si 2750 mt destinazione finale Merano. Con il freddo di oggi ed un po di pioggia determinante cmq alimentazione e idratazione.
 Ciao spero vada bene per tuo blog.
Ti allego un paio di foto  
Ciao e buona serata


k
Keep in touch
Mao





lunedì 14 agosto 2017

Buon Ferragosto...

A tutti gli sportivi e non... tutto lo staff +Watt augura di passare un

Ricaricare le "pile" é importante... il recupero, ricordiamolo sempre, é una parte fondamentale dell'allenamento.

Keep in touch
Mao

sabato 12 agosto 2017

Palestra Tatanka e grandi eventi...

La palestra Tatanka di Caserta ( http://www.tatankaclub.com/) é senza dubbio una delle più belle strutture che abbia mai visitato.
Il nostro commerciale Costantino mi ha mandato queste info dell'evento ed una mail.
Che dire... grandi eventi per un grande centro...



Ciao Mao,
Il giorno 4/08/2017 si è tenuto un grande evento di sport al Tatanka club.
Un evento di pugilato, in grande stile con le nuove leve, fino ad arrivare ai futuri campioni, in grande conclusione un incontro internazionale di pugilato pesi massimi tra il nostro campione Sergio Romano e Tamas Kozma. Incontro bellissimo finito in  parità, tra gli ospiti c'erano le associazioni di boxer Napoli e Marcianise molto in evidenza nel panorama pugilistico nazionale dato che ha sfornato medaglie d'oro olimpiche...
Noi eravamo lo sponsor tecnico ed unico del mondo degli integratori...

Che dire... grazie a te Costa che sei sempre disponibile, al Tatanka, agli atleti ed agli intervenuti.

Keep in touch
Mao

mercoledì 9 agosto 2017

Fiere, immagine e... duro lavoro da maketing... senza dimenticare il resto della squadra +Watt!!!

Un giorno di ormai parecchi anni fa Marco Favaron tutto serio mi guardó negli occhi e mi disse:
"I tempi sono maturi... +Watt deve avere un ufficio marketing interno".
Che dire... wow... la piccola azienda di Ponte San Nicolo stava diventando grande...
Il primo fu Luca ad iniziare un durissimo lavoro di "riconoscibilità" del marchio.
Si perché tutti noi compriamo qualcosa che oltre ad essere buona deve anche essere raccontata come tale!
L'ufficio crebbe ed arrivò Francesco... via via fino ad ottenere quello che vediamo oggi ovvero un team con a capo Pierangelo che, grazie ai propri collaboratori sta facendo il lavoro che tutti vediamo... i loro nomi? Francesco, Edoardo, Emanuela e Valentina. Un team bello tosto... giovane ma con tanta voglia di fare...
Durante Rimini Wellness 2017 abbiamo tutti potuto vedere l'ottimo lavoro svolto dalla squadra di Pierangelo ed allora ho chiesto, a quest'ultimo, di scrivere per noi due righe che vi "incollo" qui:


Il lavoro dell’ufficio marketing è quello di aiutare l’azienda a raccontare se stessa. Un compito non semplicissimo, soprattutto se l’azienda non mira a gettare solo fumo negli occhi, ma vuole davvero emergere per le sue qualità  in un mercato dove chi più ha da spendere più “urla”. Il marketing di +Watt ha un po’ i limiti e le opportunità dell’ape operaia: sa che deve lavorare sodo perché gestisce una produzione interna, che molto impegna in termine di risorse se si vogliono fare le cose per bene, ma ci tiene a fare in modo che il suo aspetto tra pregi e difetti sia un po’ lo specchio della sua anima. Questa “vocazione” ci spinge ad essere attenti a cosa comunichiamo al cliente e come lo comunichiamo, che si tratti di sviluppare il packaging di un prodotto, di realizzare un supporto informativo o che si tratti di realizzare uno stand fieristico.
Ad esempio nella creazione di uno stand le prime domande sono tutte orientate al cliente:
1)      Trovare uno spazio che ci contestualizzi correttamente, verifichiamo che il Padiglione sia effettivamente coerente con il nostro settore e che la Fiera non ci assegni un posto a caso che mandi in confusione il cliente;
2)      Capire quanto grande deve essere la superficie dello stand, mettendo in relazione le nostre risorse con l’importanza della manifestazione: a volte se le manifestazioni sono troppo dispendiose preferiamo dedicare il nostro budget a piccoli eventi del territorio organizzati dai nostri clienti
3)      Scegliamo volta per volta un tema, un aspetto specifico che vogliamo trasmettere al nostro cliente. Nel caso ad esempio di Rimini abbiamo dato importanza ad alcuni prodotti specifici. Abbiamo per questo motivo organizzato delle piccole vetrine da gioielleria con piccoli faretti puntati su singoli prodotti, rinunciando ad un’esposizione massiva di prodotto. A volte per valorizzare qualcosa bisogna avere il coraggio di darle un’importanza esclusiva.
4)      Abbiamo pensato di dedicare un piccolo backdrop con i loghi, unito ad un piccolo palco per permettere ai nostri atleti di fare delle fotografie con i loro fans. I nostri atleti sono motivo di grande orgoglio e di grande forza per noi.
5)      Scelti i temi, si veste lo stand, con valutazioni di ogni genere su molti particolari: i colori che ci rappresentano, le foto che meglio esprimono il messaggio che vogliamo lanciare, la cura scrupolosa nello scegliere foto e colori che garantiscano un ottimo livello di leggibilità.
6)      L’organizzazione dello spazio, per far sentire il cliente sempre accolto.
7)       Tanti sono i ragionamenti, prima di consegnare finalmente all’allestitore un render che parli di noi, ma soprattutto che parli nel migliore dei modi al cliente.



 Come possiamo vedere nulla é facile... 
Grazie a tutti i membri della squadra +Watt che da "dietro" le quinte supportano noi commerciali.
Senza di voi nulla sarebbe possibile. 
Grazie alla logistica, alla produzione, all'ufficio ricerca e sviluppo, alla fatturazione, alla regulatory, all'amministrazione, all'ufficio acquisti, ai membri del team +Watt, alla dirigenza ed a tutta la forza vendite...naturalmente grazie ai clienti fedelissimi del nostro marchio!!!
Tutti insieme impossibile non essere Top quality. Top people. 
Keep in touch 
Mao

domenica 6 agosto 2017

I prodotti limited edition di +Watt...

Ci sono cose che non durano per sempre... è il caso delle limited edition di +Watt...

L'idea è di dare cose differenti per un periodo limitato di tempo ai nostri estimatori... che si tratti di una promozione come questa:


o di un gusto unico del suo genere... tra l'altro fantastico...


l'opportunità a te fornita non è eterna...

La cosa continuerà visti i risultati... per tu a noi interessi e stupirti ci da soddisfazione...

Keep in touch

mao


sabato 5 agosto 2017

Hylmi Baraplaku... bodybuilding nelle vene!!!

Girando la Valtellina sin da piccolo ho incontrato profumi esaltanti, sapori pieni ma soprattutto persone uniche...

Tantissimi ora gli amici coi quali condivido storie di vita!!! Amici... si... loro...

La prima volta che vidi Hylmi fu nella mitica Iron Fitness a Dubino di Domenico Gaggia... in bassa valle rappresentante di un bodybuilding vivo e che, ancora oggi, sforna atleti come Andrea Oregioni e che qualche anno fa fece innamorare di questa disciplina il soggetto di questo articolo... Hylmi.

Lo ricordo non grosso ma con lo sguardo di chi vuole arrivare... lo sguardo che nel film Rocky 3 veniva definito con "lo sguardo della tigre". Frase spesso utilizzata anche dal mio grande amico Max Maffucci!!!

Mai avrei immaginato di vederlo arrivare a certi livelli in competizioni di livello anche perchè, sua caratteristica, non parla mai di quello che ha in testa... lui è abituato a dimostrare, come a dire che le parole servono a poco...

Come si presenta oggi l'atleta in questione nel periodo off-season?

La cosa direi unica è che lui non sgarra mai... ma per mai intendo... MAI!!!
La gestione del grasso corporeo per lui è quasi un'ossessione... rendendolo di fatto pronto o quasi a poter partecipare a gare sempre!!!
Non è una cosa che ho riscontrato spesso...

Ma com'era Hylmi prima? Mi sono fatto mandare questa foto "normale" di prima...

Un ragazzo normale... come la maggior parte di noi!!!

Questo articolo è nato dal ritrovamento di Hylmi di questo barattolo

Mi ha scritto un messaggio che mi ha emozionato in quanto il Gainer Watt appartiene alla storia di +Watt... una storia fatta di fatti e di, credo, poche parole... Un barattolo di circa 12 anni fa... il precursore del mitico Mass Formula.
Un prodotto che sicuramente aveva comprato con l'aspettativa di diventare un giorno il bodybuilder che oggi è riuscito ad essere...

Gli ultimi trofei!!!

Ora Hylmi fa parte del Team +Watt e sono certo che porterà grandi risultati perchè quando ci si impegna a certi livelli il successo diventa inevitabile...

Keep in touch

mao